×

Autunno in Barbagia: Atzara

Condividi su Facebook
atzara

La Sardegna dei boschi e dei monti diventa protagonista con l’edizione 2010 di Autunno in Barbagia, la manifestazione organizzata dall’Azienda speciale della Camera di Commercio di Nuoro e che fino a fine dicembre promuove la conoscenza delle località più interne dell’Isola. Questo fine settimana la manifestazione si sposta ad Atzara per Cortes Apertas 2010.

Ogni fine settimana, a turno, le comunità barbaricine mettono in mostra le proprie bellezze aprendo apriranno le porte a turisti e visitatori, provenienti dal resto della Sardegna ma anche dal resto d’Italia e dall’estero.

Anche quest’anno c’è la possibilità di soggiornare nel territorio con la formula dell’open voucher (auto e pernottamento da 29,99 euro) prenotabile direttamente dal sito www.aspenuoro.it (call center per ricettività e prenotazioni: 0784 30638).

Sabato 27 e domenica 28. Autunno in Barbagia – Cortes Apertas 2010 ad Atzara
Atzara è un comune di circa 1300 abitanti in provincia di Nuoro. Il borgo originario risale agli anni intorno al 1000.

Il centro storico è suddiviso negli antichi rioni di Su Fruscu, Lodine, Montiga e josso, Montiga e Susu, Sa Cora Manna, Su Cuccuru de Santu Giorgi e Tzùri, con vecchie case e gli edifici di carattere più monumentale costruiti prevalentemente in granito. Appartenne al giudicato di Arborea e quindi al Marchesato di Oristano e agli Aragonesi. Caratteristica è la chiesa parrocchiale di Sant’Antioco martire della fine del XV secolo, con semplice facciata liscia e grande rosone centrale, in stile gotico aragonese.

Atzara è conosciuta sin dal medioevo per la produzione vitivinicola di eccellenza, grazie alla presenza di numerosi vigneti e di un microclima particolare, che da sempre hanno favorito la coltura della vite.

Se volete scaricare la brochure col programma completo di Autunno in Barbagia – Cortes Apertas 2010 ad Atzara CLICCATE QUI


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.