×

Energia: Starace, 'con tempi pa secoli per transizione, sviluppare capacità amministrativa'

Condividi su Facebook

Roma, 14 lug. (Adnkronos) – "Lì dove vedo una difficoltà è nella capacità di processo del sistema amministrativo italiano che ricordo negli ultimi 5 anni è stato in grado di approvare 200 megawatt all'anno di solare e 300 mw l'anno di eolico, che sono quantitativi assolutamente irrilevanti dal punto di vista della trasformazione energetica se vogliamo farla in orizzonte temporale di qualche decina di anni e non di qualche secolo.

C'è la necessità di sviluppare una capacità amministrativa capace di affrontare lo sforzo che abbiamo davanti. In questo l'Enel è molto impegnata, chiaramente è una battaglia. Abbiamo la possibilità di arrivare almeno al livello spagnolo dove i numeri hanno uno zero in più". Ad affermarlo nel corso del webinar 'Una scossa al Paese' organizzato dall'associazione Merita è l'ad di Enel, Francesco Starace sottolineando che, invece, dal punto di vista degli investimenti per favorire la transizione energetica "non vedo problemi".

Per affrontare la transizione energetica nel miglior dei modi, sottolinea Starace, serve "ridurre i consumi, elettrificare e decarbonizzare la produzione energetica. Oggi la tecnologia ci aiuta e le rinnovabili sono competitive. E' necessario capire che lo sforzo per raggiungere questi obiettivi sarà importante".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.