×

**Ex Ilva: Palombella, nuovo piano da 5mila esuberi, inaccettabili**

Condividi su Facebook

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – "Il nuovo piano industriale potrebbe provocare fino a 5mila esuberi. Sarebbero inaccettabili". Così il leader Uilm, Rocco Palombella, commenta le indicazioni arrivate oggi dall'Ad Invitalia, Domenico Arcuri. "Secondo Invitalia noi ci troveremo da quest’anno e fino al 2021 con 3.000 persone in cassa integrazione alle quali si aggiungono gli oltre 1.700 lavoratori in cig dell'Ilva in Amministrazione Straordinaria", dice quantificando la mano d'opera che resterebbe fuori dall'occupazione piena e che non saranno riassorbiti da Ami.

“Non firmeremo mai un accordo che preveda migliaia di esuberi", ammonisce criticando anche "il nuovo progetto che prevede la realizzazione di un grande forno elettrico e due impianti esterni per il Dri, ma non sappiamo come verrà guidata la transizione, quale sarà il cronoprogramma e come verranno gestiti i lavoratori". Oggi doveva essere "il giorno della verità sull’accordo" è diventato invece, dice ancora Palombella, "il giorno del rinvio".


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media