×

Pd: Parrini, 'servono segnali chiari, la nostra impronta deve essere visibile'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 2 mar (Adnkronos) – "Dibattito nel Pd. La mia idea di base, da fondatore del partito (un partito che vorrei sempre più forte e radicato), è che l'identità di una formazione politica non può ridursi alle alleanze che vuol fare. L'identità di un partito è definita prioritariamente dalle proposte che avanza per l'economia, per il sociale e per l'ambiente.

Il "che Paese voglio costruire" e "quanti e quali segmenti di società voglio rappresentare" sono questioni da anteporre al 'con chi sto'". Lo scrive su Facebook Dario Parrini.

"Le alleanze contano, e tutte quelle sostenibili vanno fatte. Ma vengono dopo. Mettere il carro avanti ai buoi produce autolesionismo e subalternità -prosegue il senatore del Pd-. Un esempio: il Pd, fedele alla sua matrice originaria di partito riformista di centrosinistra, plurale e a vocazione maggioritaria, deve considerare l'Agenda Draghi lo specchio dei propri valori, non un programma da guardare con imbarazzo, stando sulla difensiva".

"Su questo bisogna dare segnali chiari. E per questo dobbiamo fare di tutto affinché nell'azione del governo la nostra voce sia forte e la nostra impronta sia nettamente visibile", conclude Parrini.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

**Iran: Teheran, arricchito uranio al 60%**

16 Aprile 2021
Teheran, 16 apr. (Adnkronos) - L'Iran ha arricchito l'uranio al 60 per cento. Lo ha annunciato il presidente del Parlamento di Teheran Mohammad Baqer Qalibaf, affermando che ''i giovani scienziati…
Contents.media
Ultima ora