×

Sanità: Inail, in un anno +75% infortuni sul lavoro

featured 1326565

Roma, 11 mag. (Adnkronos Salute) – Il numero degli infortuni sul lavoro denunciati all'Inail entro lo scorso mese di marzo in un anno è aumentato del 6,8% nella gestione industria e servizi (dai 102.657 casi del 2020 ai 109.662 del 2021), mentre è diminuito del 6,2% in agricoltura (da 6.281 a 5.891) e del 40,3% nel conto Stato (da 21.967 a 13.118).

Ma tra i settori economici si distingue ancora il settore ateco 'sanità e assistenza sociale', che nel primo trimestre 2021 presenta un aumento del 75% degli infortuni avvenuti in occasione di lavoro rispetto al pari periodo del 2020.

Dall’analisi territoriale emerge una diminuzione delle denunce nel Nord-Ovest (-5,6%), al Sud (-2,7%), nelle Isole (-2,4%) e al Centro (-0,4%). Il Nord-Est presenta invece un incremento dell’1,9%.

Tra le regioni i maggiori decrementi percentuali sono quelli di Valle d’Aosta, Puglia, Provincia autonoma di Trento e Calabria, mentre gli incrementi più consistenti sono stati rilevati in Molise, Friuli Venezia Giulia e Campania.

Contents.media
Ultima ora