×

L’Inverdurata di Pachino arriva a Bologna a FICO Eataly World

Roma, 15 feb. (askanews) – A Bologna, a FICO Eataly World, è stato un San Valentino speciale a base di ortaggi. E’ arrivata infatti l’Inverdurata di Pachino, l’arte siciliana di intagliare le verdure come un grande mosaico vegetale in scena fino al 16 febbraio.

L’associazione siciliana Capo Pachyni è stata ospite del parco agroalimentare più grande del mondo per far conoscere quest’arte profumata e multicolore, tipica della zona di Pachino.

Tra i protagonisti delle tre giornate bolognesi, anche il Pomodoro di Pachino Igp, vino, pesce e prodotti locali per raccontare attraverso showcooking, degustazioni e stand espositivi la storia, la cultura e le tradizioni del territorio in provincia di Siracusa.

Dalle celebri coppie di innamorati come Giulietta e Romeo fino alle rappresentazioni più curiose: un’occasione per i visitatori di assistere a un’aromatica e colorata composizione vegetale.

Ed anche senza sprechi: i mosaici vengono infatti realizzati con frutta e verdura di scarto o di terza/quarta scelta che non finisce sulle nostre tavole.

La manifestazione, unica nel suo genere, è nata nel 2004 a Pachino su iniziativa dell’Apac (Associazione Pachinese Anticrimine), per diffondere il messaggio della legalità nei suoi diversi aspetti. Si sviluppa intorno ad un tema annuale ed elegge i vincitori in base a criteri di fattibilità, bellezza artistica e originalità del progetto. Oggi è realizzata da ATS (Associazione Temporanea di Scopo) Capo Pachyni, costituita da associazioni e imprenditori pachinesi. Un elogio all’agricoltura che è anche un importante momento sociale e culturale che vede il riunirsi di artisti, amici, compaesani e famiglie.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche