Come modificare l'ora sugli orologi digitali
Come modificare l’ora su orologi digitali
Gadget Tecnologici

Come modificare l’ora su orologi digitali

orologi digitali

Breve guida con le istruzioni da seguire passo passo per impostare l'orario sugli orologi digitali. Quali differenze ci sono con gli orologi analogici e i modelli di maggior successo.

Modificare l’ora degli orologi digitali non è sempre intuitivo. Il metodo esatto per impostare l’orologio digitale può variare a seconda del modello. Gli orologi digitali sono delle alternative economiche rispetto ai costosi modelli a lancette, come Rolex o Movados. Gli orologi digitali mantengono l’ora esatta e sono costruiti con elementi facili da sostituire. Il quadrante potrebbe non essere attraente come quello di un orologio meccanico, ma ha molti vantaggi, soprattutto nei modelli ideati per gli sportivi e per i più piccoli.

Istruzioni universali per cambiare l’ora su orologi digitali

  • Esaminate il vostro orologio. Cercate di trovare il pulsante “Mode”, presente in quasi tutti i modelli digitali. Le varie modalità possono includere “Data”, “Allarme” e “Cronometro”. Premere ripetutamente “Mode” per scorrere le modalità disponibili sul vostro orologio fino a raggiungere quella che visualizza l’ora corrente.
  • Individuate il pulsante che consente di regolare le impostazioni del vostro orologio, questo pulsante potrebbe essere denominato “Set” o “Regola”. Una volta trovato questo tasto, tenetelo premuto. Dopo qualche istante, la visualizzazione del tempo dovrebbe iniziare a lampeggiare.
  • Aggiornate i minuti o le ore premendo il tasto “Mode”; ogni elemento lampeggia quando è selezionato.
  • Premete il pulsante per regolare l’elemento di tempo selezionato, ma attenzione perché il pulsante per fare questo varia da orologio a orologio. Se sono presenti le frecce, usatele per aumentare (su) o diminuire (giù) i minuti o le ore. Un pulsante con un’altra funzione potrebbe servire a questo scopo: cercatelo premendo i vari pulsanti sul vostro orologio per scoprire quello corretto per regolare il tempo.
  • Passate all’elemento successivo che si desidera regolare, come ad esempio la data, premendo il display “Mode”.
  • Premete il tasto “Set” per finalizzare il nuovo orario del vostro orologio. Saprete che l’ora è stata impostata quando i numeri smettono di lampeggiare.

Lo stesso procedimento dovrebbe essere utile anche per sveglie, orologi da auto o per qualsiasi altro supporto che necessiti una sincronizzazione con una determinata ora (forni, forni a microonde, lettori dvd e videocassette, allarmi, ecc…).

Consigli e avvertenze

Se si conosce la marca e il modello di orologio, provare a inserire le informazioni in un motore di ricerca online per trovare le istruzioni specifiche per il modello di orologio.

Orologio digitale o analogico, le differenze

Perché preferire un orologio digitale piuttosto che uno classico? Ci sono delle differenze o dei vantaggi o si tratta solo di gusti personali? Senza dubbio è più immediato visualizzare l’ora sugli orologi digitali; seppur tutti noi siamo abituati a leggere le lancette fin da piccoli, è molto più veloce leggere (e comprendere) i numeri. Nel caso in cui sia stato studiato un design del quadrante molto particolare, la lettura dell’ora può essere meno immediata. Molto dipende anche dalle condizioni di luce. Alcuni modelli hanno le lancette fluorescenti per essere visibili al buio, mentre altri hanno un pulsante per illuminare lo schermo. Probabilmente il successo degli orologi analogici sta nella loro estetica: cinturini e quadranti ben fatti possono esercitare un certo fascino, rendendo l’orologio un gioiello da polso. Questo non avviene così facilmente per gli orologi digitali, che invece basano il loro successo sulla leggerezza, sulla portabilità e sull’utilizzo in condizioni estreme, come quelli subacquei.

Se una persona frequenta ambienti diversi, da quelli eleganti e di prestigio a quelli informali e sportivi, è bene avere più di un orologio da sfoggiare in diverse occasioni. A differenza di quello analogico, l’orologio digitale segna il tempo con soluzione di continuità. La diversità più evidente è nel quadrante: un display a cristalli liquidi. Sul display vengono mostrati una serie di informazioni e l’orario tramite i classici caratteri digitali. Un’altra caratteristica a vantaggio degli orologi digitali è che essi, oltre all’orario, possono avere molte altre funzioni, come ad esempio il cronometro; questo perché alla base dell’orologio c’è un software che può essere programmato per fare molte cose. Inoltre, per come sono costruiti risultano molto più resistenti agli urti o alle cadute poichè al loro interno non ci sono ingranaggi; gli orologi analogici, soprattutto se di alta qualità con cristalli o inserti preziosi, risultano molto più fragili.

I migliori orologi elettronici da polso

Per quanto riguarda gli orologi digitali, i prodotti migliori presenti sul mercato sono:

G-Shock

Il modello G-Shock è un prodotto del famoso brand Casio. I modelli presenti sono tantissimi, tutti con un look dinamico e sportivo, consigliati sopratutto per chi pratica escursionismo.

Casio

Anche il prodotto presentato sopra fa parte del brand Casio, affermata azienda giapponese. Nonostante i prodotti più in voga siano presenti ovunque in versione fake, il marchio continua ad aumentare le sue vendite.

Nixon

I modelli presentati da ques’azienda californiana sono davvero sfiziosi, sono ideali per tutti gli amanti di sport estremi, ma anche per tutti coloro che vogliono essere al passo con i tempi.

Suunto

Di tutti i modelli presentati finora, questo è senz’altro il più costoso. Il prezzo è dovuto al fatto che, l’azienda finlandese, è ormai leader per quanto riguarda orologi sportivi, sopratutto lo skydiving.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche