> > Carissimo albero di Natale... produrlo ora costa il 20% in più

Carissimo albero di Natale... produrlo ora costa il 20% in più

Roma, 6 dic. (askanews) – A causa della crisi energetica ed economica, gli alberi di Natale quest’anno costeranno di più. In uno dei più importanti vivai d’Europa, a Libin, in Belgio, il coltivatore Gerald de Wouters conferma che i costi di produzione per gli abeti sono aumentati del 20%: “Sì, i costi di produzione qui nel 2022 sono aumentati. Per diverse ragioni: che siano i costi diretti a livello di fertilizzanti, la manodopera, il trasporto, i bancali, il filo d’imballaggio.

Tutti questi costi sono ovviamente aumentati quest’anno”.

“Possiamo dire che il costo di produzione degli alberi di Natale è aumentato del 20%. E quindi in questo costo di produzione ritroviamo tutto quello che ho elencato, i dettagli precisi, ovviamente dovrei guardare la tabella Excel. Semplicemente, un banvale, che si trova dietro di me, costava 25 euro, oggi costa poco più di 50”, rivela il produttore in un’intervista a France Presse.

“Questo è un bancale di alberi di Natale che partirà oggi per la regione di Parigi. È un albero certificato ‘Label rouge’, che garantisce la freschezza e la qualità dell’albero e il colore. Sarà in vendita dalla settimana prossima”, aggiunge Wouters.

“Questo, siamo di fronte a un Nordmann che è alto 1.75 metri. È stato tagliato oggi e sarà consegnato a un garden centre lunedì. È molto fresco e quest’albero ha più o meno 10 anni”, conclude.

Roma, 6 dic. (askanews) - A causa della crisi energetica ed economica, gli alberi di Natale quest'anno costeranno di più. In uno dei più importanti vivai d'Europa, a Libin, in Belgio, il coltivatore Gerald de Wouters conferma che i costi di produzione per gli abeti sono aumentati del 20%: "Sì, ...