> > Crowley (Usa): relazioni Roma-Washington davvero molto solide

Crowley (Usa): relazioni Roma-Washington davvero molto solide

Milano, 6 dic. (askanews) – “L’importanza delle relazioni economiche transatlantiche” è al centro del “legame davvero molto forte tra il governo di Roma e il governo di Washington”. Così Shawn Crowley, l’incaricato d’affari ad interim presso l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, che è intervenuto a Milano al tradizionale “Transatlantic Award Gala Dinner” organizzato dall’American Chamber, con un discorso in un italiano impeccabile.

E per askanews Crowley, diplomatico di alto profilo con un curriculum davvero importante, tira le fila di un anno pieno di sfide:

“Quest’anno abbiamo avuto le elezioni in Italia ma anche le elezioni di Midterm negli Stati Uniti e posso dire che, indipendentemente dai risultati, i rapporti economici sono molto molto saldi e, dopo le elezioni su entrambe le sponde dell’Atlantico, abbiamo davvero un legame molto forte tra il governo di Roma e il governo di Washington”.

Le immagini del bilaterale tra Joe Biden e Giorgia Meloni, a margine del G20 di Bali, sono ancora un ricordo vivo. Ma non solo un mero ricordo.

“Il presidente Biden ha incontrato la presidente Meloni, le ha anche parlato al telefono e una delle cose che sia il presidente Biden che il presidente Meloni hanno sempre sollevato è l’importanza delle relazioni economiche transatlantiche”.

Crowley le definisce un “caposaldo”: “Le relazioni economiche tra Stati Uniti e Italia sono davvero uno dei capisaldi fondamentali di tutto il nostro rapporto.

Non è solo sicurezza. Non è solo cultura. Non è solo turismo ma sono investimenti e commercio”.

Nel corso della serata milanese dell’AmCham, come da tradizione, sono state premiate le aziende statunitensi e italiane che hanno compiuto importanti investimenti sull’asse transatlantico.

“Negli ultimi due anni abbiamo creato oltre 240.000 posti di lavoro in Italia con investimenti statunitensi qui e l’Italia sta facendo la stessa cosa negli Stati Uniti. Quindi, specialmente in tempi economici difficili, come vediamo tutti in questo momento, a causa dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, è importante avere buoni amici e amici affidabili e lavoriamo assieme all’Italia con molti molti amici, ma soprattutto con amici in economia”.

Si può fare di più da parte italiana?

“Bene, penso che da entrambi i lati possiamo fare qualcosa, come sempre, per migliorare. AmCham, che ospita questo evento, è molto molto attiva nel far funzionare aziende americane qui in Italia e aziende italiane in America e quindi aiutare i governi di Washington e Roma per migliorare il clima degli affari. Insomma possiamo compiere passi da entrambe le parti dell’Atlantico e possiamo compierli per migliorare l’ambiente di business.

A volte ci troviamo una grande burocrazia a Washington e a volte anche in Italia: ogni ostacolo che possiamo ridurre aiuta a costruire ancora meglio le relazioni”.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Linda Verzani

Immagini: askanews

Milano, 6 dic. (askanews) - "L'importanza delle relazioni economiche transatlantiche" è al centro del "legame davvero molto forte tra il governo di Roma e il governo di Washington". Così Shawn Crowley, l'incaricato d'affari ad interim presso l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America in Italia, c...