×

Riforme: fondazione Einaudi, 'non chiediamo alcun rinvio referendum'

Condividi su Facebook

Roma, 27 feb. (Adnkronos) – "Lo abbiamo promosso noi. Non chiediamo, ripetiamo che non chiediamo alcun rinvio. Vogliamo solo che sia assicurato il diritto all’informazione attraverso i media. Oggi è questo il diritto gravemente compromesso. Il Governo intervenga per far rispettare la legge e l’agibilità del confronto democratico.

Se il Governo vuole decidere diversamente allora ha il dovere di ascoltarci". E' quanto si legge in una nota della Fondazione Luigi Einaudi a proposito dell'ipotesi che venga rinviata la data del referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, fissata per il 29 marzo.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Libano: Perego (Fi), 'cercasi Italia in politica estera'
Flash news

Libano: Perego (Fi), 'cercasi Italia in politica estera'

8 Agosto 2020
Roma, 8 ago. (Adnkronos) - “Cercasi Italia in politica estera, cercasi Italia in Libano. L’assenza di Conte e Di Maio a Beirut è la plastica rappresentazione dell’inconsistenza della politica estera…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.