×

Palermo: tentata estorsione a un ristoratore, arrestato (2)

Condividi su Facebook

(Adnkronos) – Decisiva per i Carabinieri la collaborazione dell’Associazione Commercianti di Monreale, i quali, per evidenziare solidarietà al collega, decidevano di presentarsi tutti insieme presso i Carabinieri di Monreale la mattina successiva all’episodio. Per il solo episodio dello scorso giugno, 2 giovani monrealesi, sono stati questa mattina destinatari di avviso di garanzia.

“D’intesa e sotto la direzione della Procura della Repubblica di Palermo abbiamo voluto procedere nella maniera più celere possibile per chiudere il cerchio intorno alla vicenda e bloccare sul nascere incresciosi episodi ai danni di commercianti già fortemente provati dalle difficoltà del momento”, dichiarano i Carabinieri. “L’operazione è un segnale che dimostra la presenza quotidiana delle Istituzioni a fianco dei cittadini a cui rinnoviamo l’invito a rivolgersi a forze dell’ordine e magistratura per denunciare soprusi e non cedere al ricatto criminale.

È questa l’unica risposta giusta per affermare i propri diritti e la propria libertà, stroncando sul nascere la prepotenza della criminalità. Rivolgiamo un sentito ringraziamento all’Associazione commercianti di Monreale per la collaborazione fornita oltre che per la vicinanza dimostrata alle Istituzioni in tutti questi anni”. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato condotto al carcere Pagliarelli di Palermo in attesa dell’interrogatorio di garanzia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Bonus, Crimi: "Deferito a probiviri deputato Rizzone"
Flash news

Bonus, Crimi: "Deferito a probiviri deputato Rizzone"

13 Agosto 2020
Roma, 13 ago. (Adnkronos) - "In relazione alla vicenda del , destinato a partite Iva, lavoratori autonomi e professionisti, ho deferito il deputato Marco Rizzone al Collegio dei probiviri chiedendone…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.