×

**M5S: Di Maio, ‘rinunciato a 350mila euro e rifiutato ogni privilegio’**

Condividi su Facebook
Di Maio Escludo nuovo lockdown

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – “Non dovrei nemmeno rispondere, ma siamo stanchi di queste bugie e di questi attacchi orchestrati ad arte dai soliti detrattori. In 7 anni ho rinunciato a circa 350mila euro tagliandomi lo stipendio e rifiutando qualsiasi forma di privilegio.

Ho donato quei soldi a chi ne aveva bisogno, a imprese, attività commerciali, famiglie in difficoltà”. Lo ha dichiarato su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, commentando un articolo pubblicato dal ‘Tempo’.

“Pensate che non mi avrebbero potuto far comodo? Ciononostante, c’è ancora chi prova a diffondere falsità e non possiamo più accettarlo. Colpiscono me per indebolire il MoVimento 5 Stelle. Provano a buttarmi giù, ma non ci riusciranno”, ha proseguito Di Maio, che pubblica “la documentazione che attesta le mie ragioni”.

Il titolare della Farnesina ha quindi affermato che rinuncia all’indennità di trasferta che gli “spetterebbe per legge”, al Tfr di fine mandato e ha deciso di tagliarsi la scorta. “Queste sono le nostre regole. Questo è quanto – ha concluso – Quando parlate del Movimento 5 Stelle, abbiate rispetto”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media