×

Infortuni: Calderoli, 'sicurezza sul lavoro prima di ddl Zan e ius soli'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 8 mag. (Adnkronos) – "Un altro incidente mortale sul lavoro, il quinto, a livello nazionale, in una settimana terribile, che per una triste coincidenza arriva a rimorchio della Festa dei lavoratori in cui non si parlato è delle vere questioni, ovvero avere un lavoro e svolgerlo in maniera equamente retribuita e con tutti gli standard di sicurezza, finendo invece per parlare di argomenti diversi, come il ddl Zan o altre questioni come di Fedez o Pio e Amedeo, polemiche che non riguardano quanto accade ogni giorno nelle nostre ditte, nei nostri cantieri, nei nostri stabilimenti.

Un’occasione sprecata quest’ultimo primo maggio e il Pd su questo dovrebbe rifletterci". Lo afferma il senatore della Lega Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato.

"Chi oggi parla di ius soli o appunto di ddl Zan -aggiunge- pensi al dolore della famiglia di Luana e quello degli altri operai morti nei giorni seguenti, tutti padri di famiglia che hanno lasciato vedove e orfani. Ora zero polemiche, perché il tema della sicurezza sul lavoro è prioritario, per i datori di lavoro: da parte mia rinnovo l’invito al ministro Orlando di attivare un tavolo speciale con le parti per studiare ulteriori misure ad hoc e ulteriori risorse ad hoc per chi investe in prevenzione, in controlli e in misure di sicurezza".

Contents.media
Ultima ora