×

Lombardia, 500mila euro per promuovere donazione sangue

featured 1637918

Milano, 11 ago. (Adnkronos Salute) – Un incremento mensile del 10% delle donazioni di sangue, rispetto alla raccolta programmata per il 2022. E' l'obiettivo che la Regione Lombardia ha fissato in concomitanza con il periodo estivo, riferisce una nota in cui si annuncia che l'assessorato al Welfare ha avviato un'iniziativa finalizzata al recupero di sangue raccolto, visto che a livello nazionale si registra una flessione nelle donazioni.

In particolare, la Regione ha stanziato 500mila euro a favore di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza), sede della Struttura regionale di Coordinamento per le attività trasfusionali, per sensibilizzare i cittadini e potenziare le donazioni.

Il sangue – precisano da Palazzo Lombardia – sarà destinato prevalentemente alle necessità chirurgiche e assistenziali degli ospedali. E' prevista una quota incentivante aggiuntiva per ulteriori sacche raccolte rispetto al numero programmato. Il ricavato consentirà di finanziare l'aumento degli orari di accesso alle donazioni, con particolare attenzione a festivi e prefestivi, attraverso incentivi al personale della filiera e acquisizione di personale aggiuntivo in libera professione.

L'iniziativa coinvolge le Asst e le associazioni di donatori volontari.

"In Lombardia – sottolinea la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti – sappiamo di contare su un forte associazionismo e un gran numero di donatori volontari. E sono convinta che anche in questa occasione ci daranno una grande mano, e per questo li ringrazio, offrendoci un supporto concreto".

Contents.media
Ultima ora