×

**M5s: sindaco Mantova, 'Di Maio? Fa bene se vuole coinvolgere sindaci su scelte nazionali'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Milano, 23 giu.(Adnkronos) – "Io sono del Pd e non sono tentato da altre strade, ma ritengo che chiunque voglia davvero coinvolgere i sindaci maggiormente sulle scelte nazionali faccia assolutamente bene. E non per un motivo ideologico, ma perché c'è un enorme bisogno di accorciare la distanza che molto spesso c'è tra 'centro' e 'periferia'".

Così il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, interpellato dall'Adnkronos, commenta le dichiarazioni di Luigi Di Maio, riguardanti la necessità di ripartire dal territorio e dai sindaci.

Il fatto, spiega Palazzi, è che "la legge elettorale ha ampliato questa distanza e quindi credo che Di Maio faccia assolutamente bene". Anzi "dovrebbero farlo sempre di più tutti, anche il mio partito, a voler coinvolgere sindaci e amministratori perché sono quelli che tutti i giorni, sul territorio, cercano di trovare soluzioni ai problemi quotidiani, che sono complicatissimi".

Su un possibile dialogo con il ministro ex Cinquestelle, quindi, Palazzi non avrebbe preclusioni: "Il Pd, come anche il Segretario Letta ha più volte ribadito, deve lavorare a tessere, su un programma di cose che si vogliono fare per il Paese, un'alleanza che sia diversa e distinta da sovranisti e populisti". E deve farlo "sulla base di un programma chiaro". Per dire, "vivendo al Nord, io ritengo che nel programma dovrebbe esserci un'idea chiara per questa parte del Paese, con proposte, ad esempio, che si occupino del ceto medio, che è martoriato".

Questi "credo siano alcuni degli elementi che dovrebbero caratterizzare il nuovo centrosinistra che si vuole costruire". Ed "è chiaro -conclude il sindaco- che se, in questo, il coinvolgimento dei sindaci è maggiore, per me ben venga".

Contents.media
Ultima ora