×

Olimpiadi: volano vendita merchandising Tokyo 2020, file nei negozi nonostante contagi (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – "Non mi aspettavo che fosse così affollato", ha detto Fuzuki Maruyama, un commesso di 32 anni a Kyodo News. Prima dell'apertura delle Olimpiadi, i sondaggi di opinione mostravano alti livelli di disagio pubblico nell'ospitare i giochi, anche per lo più a porte chiuse, mentre Tokyo combatteva contro una recrudescenza delle infezioni.

Ma con l'aumentare del numero di medaglie del Giappone e la programmazione televisiva dominata dalle competizioni olimpiche, l'aumento di merce potrebbe indicare un ammorbidimento del sentimento a Tokyo e altrove.

"Dopo aver visto un evento, mi sono emozionato", ha detto un uomo di 47 anni che ha visitato un negozio di merchandising ufficiale nella città di Nagoya, nel centro del Giappone, per comprare un regalo per suo figlio. A Sapporo, sull'isola più settentrionale del Giappone, Hokkaido, dove si svolgeranno gli eventi della maratona e della marcia durante gli ultimi quattro giorni delle Olimpiadi, un punto vendita ufficiale non ha visto molti clienti quando è stato aperto per la prima volta a maggio, ma il numero è aumentato in tempo per l'inizio dei giochi.

Un negozio nella città di Osaka, nel Giappone occidentale, ha dichiarato di aver visto meno di 10 clienti al giorno circa un mese fa, ma il numero è aumentato di quasi 10 volte dopo l'inizio delle Olimpiadi. "Se il Giappone continua a vincere medaglie, forse più persone visiteranno il negozio", ha affermato il direttore del negozio.

Contents.media
Ultima ora