×

Spettacolo: Casellati, 'investire priorità politica e culturale di oggi e di domani' (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – "Ascolteremo tra poco il 'Grido per un nuovo rinascimento' lanciato da tanti artisti, tecnici e maestranze che danno forma e vita allo spettacolo. Parliamo di attori, cantanti, musicisti, danzatori, interpreti. Ma anche di quell’esercito silenzioso -prosegue Casellati- di sceneggiatori, scenografi, costumisti, tecnici delle luci, fonici, truccatori che, con la metodicità del proprio lavoro, con un impegno professionale senza orari, sa dare corpo alla creatività e all’intuizione artistica, trasformando l’estro, le emozioni e i vissuti di grandi maestri e artisti in un prodotto da vivere e condividere con il pubblico".

"I lavoratori dello spettacolo attraverso il buio dell’emergenza pandemica hanno visto radicalizzarsi la lotta quotidiana per la sopravvivenza. E oggi vogliono interrogarsi sul proprio ruolo e sulle prospettive di un intero comparto. Desidero ringraziare gli autori che con questo bel documentario hanno scelto di dare voce alle tante diverse anime dello spettacolo. Facendoci scoprire come il linguaggio universale dell’Arte, della Musica, della Poesia, della Danza, del Dramma sia il frutto di un sodalizio tra chi sta davanti e dietro la luce dei riflettori".

"Non a caso, il documentario sarà accompagnato da un omaggio ad un grande maestro della fotografia e del cinema italiano, Pietro Coccia. Il grido di cui oggi saremo spettatori ha due facce, di dolore e insieme di speranza. Perché nessuno ha dimenticato le ferite lasciate aperte dai tanti mesi passati a fari spenti. Nessuno può ignorare le macerie che ancora rimangono".

Contents.media
Ultima ora