×

Uno scheletro di un Gorgosauro va all’asta a New York

Roma, 6 lug. (askanews) – Lo scheletro di un Gorgosauro scoperto nel 2018 in Montana sarà venduto il 28 luglio 2022 da Sotheby’s a New York, primo caso nel suo genere ad essere messo all’incanto, una vendita molto “entusiasmante”, secondo la casa d’aste. Alto circa 3 metri, lo scheletro è stato scoperto quattro anni fa presso la Formazione Judith River, una formazione geologica comprendente fossili del Montana, facente parte del Gruppo Judith River, in Nord America.

“Tutte le altre specie di Gorgosaurus che sono state trovate sono nei musei. Questo è l’unico che attualmente si può comprare. Questo è un momento davvero entusiasmante. Ci sono Triceratopi, ci sono T Rex, ci sono Allosauri, ci sono moltissimi altri tipi di dinosauri che sono stati venduti. Questo non è mai stato venduto prima”, ha spiegato a France Presse Cassandra Hatton, responsabile Sotheby’s.

“Le vendite recenti con scheletri come questo hanno fruttato molto bene alle aste.

Abbiamo visto delle vendite dagli 8 ai 30 milioni di dollari e alcuni di questi sono per specie di cui è possibile trovare un altro esemplare. Quindi per la rarità di questo, per il fatto che è altamente improbabile che se ne trovi un altro presto per la vendita, penso che questo scheletro si venderà molto bene”, ha sottolineato.

Il Gorgosauro (Gorgosaurus libratus), il cui nome significa “lucertola feroce”, era un dinosauro carnivoro vissuto nel Cretaceo superiore in Nord America. Bipede, molto veloce, con una coda molto lunga, lunghi denti ricurvi, zampe posteriori molto potenti e zampe anteriori minuscole a due dita. Un adulto tipico arrivava a pesare 2 tonnellate, poco meno del suo famoso parente, il Tirannosauro rex.

(IMMAGINI FRANCE PRESSE)

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora