×

Apple ritira da Hong Kong l’app per seguire i movimenti della polizia

In seguito alle proteste delle autorità cinesi, Apple ha deciso di ritirare dallo store l'app con cui gli attivisti di Hong Kong seguivano gli spostamenti della polizia.

Apple ha deciso di ritirare dal suo store digitale HKmap.live, l’applicazione per smartphone che permetteva di conoscere i movimenti della polizia di Hong Kong.

Apple libera la polizia di Hong Kong

Le denunce cinesi contro i “comportamenti illegali” degli attivisti di Hong Kong hanno avuto successo: la società statunitense ha rimosso dall’App Store HKmap.live, ingegnosa applicazione per geolocalizzare e segnalare gli agenti di polizia della regione. Apple è intervenuta nelle prime ore del giorno, rimuovendo l’app quando a nel sud-est asiatico erano circa le 12.00.

I programmatori di HKmap.live hanno quindi condiviso il messaggio con cui Apple ha giustificato la scelta. Il motivo della cancellazione sarebbe stata la “minaccia alla sicurezza pubblica” provocata dal programma, utilizzato “per colpire e organizzare agguati contro la polizia”.

© Riproduzione riservata