×

Il governo stanzia 25 miliardi per l’emergenza coronavirus

Roma, 11 mar. (askanews) – Il Consiglio dei ministri ha approvato la richiesta al Parlamento di ulteriore scostamento dal deficit rispetto ai 7,5 miliardi contenuti nel documento già all’esame delle Camere. Via libera dunque ad uno stanziamento di 25 miliardi. Lo ha comunicato in conferenza stampa il premier Giuseppe Conte. Il presidente del Consiglio ha rimarcato la soddisfazione per la risposta europea: “Il clima è stato molto positivo nella consapevolezza che quella del coronavirus è un’emergenza che raggiungerà prevedibilmente tutto il continente europeo. C’è stata grande apertura alle nostre richieste”, ha spiegato.

Venerdì, quindi, arriverà il nuovo decreto con le misure a sostegno di famiglie e imprese con una dotazione di 12 miliardi di euro, gli altri “costituiranno una riserva” per futuri interventi. Lo ha annunciato il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri. “I principi sono stati già indicati e cioè: il pieno sostegno alle risorse per il Servizio sanitario nazionale e la protezione civile a tutti i meccanismi di contenimento del Coronavirus. Secondo, il sostegno al lavoro: nessuno perderà il lavoro a causa del Coronavirus. Ci saranno poi meccanismi di sostegno alla liquidità delle famiglie e interventi sulle scadenze fiscali anche con meccanismi di parziale ristoro per territori e imprese, ha concluso.

La ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo: “Stiamo preparando norme che vanno a sostegno di famiglie, imprese e di tutti i lavoratori, indipendentemente dai settori e su tutto il territorio nazionale”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media