×

Virus e un mondo senza adulti in “Anna”, nuova serie di Ammaniti

Roma, 12 apr. (askanews) – Dal 23 aprile arriva “Anna”, nuova serie tv Sky Original creata e diretta da Niccolò Ammaniti e tratta dal suo romanzo omonimo (edito da Einaudi). Dopo “Il Miracolo”, è il secondo progetto tv per lo scrittore, di cui firma regia e sceneggiatura con Francesca Manieri. Tutti gli episodi saranno subito disponibili su Sky e NOW.

E’ il distopico racconto di un mondo distrutto: i resti di una Sicilia post apocalittica, riconquistata dalla natura e abitata solo da branchi di bambini selvaggi dopo che un virus ha sterminato tutti gli adulti.

Anna, interpretata dalla 14enne esordiente Giulia Dragotto, parte alla ricerca del fratellino rapito, il piccolo Alessandro Pecorella, anche lui al debutto in tv.

Un incredibile percorso fra le rovine della civiltà che fu, in cerca di un futuro possibile, nella speranza di trovare una cura per sé e per l’umanità. Viaggiando tra ruderi di centri commerciali e città abbandonate, spazi deserti di un’isola senza più leggi o istituzioni Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela, Il Libro delle cose importanti.

E giorno dopo giorno scoprirà che le regole del passato non valgono più e dovrà inventarne di nuove.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora