Come guidare un gommone COMMENTA  

Come guidare un gommone COMMENTA  

Un gommone è una barca leggera costruita con tubi flessibili contenenti gas in pressione. Alcuni gommoni sono stati progettati per essere smontati e imballati in un piccolo volume, in modo che possano essere facilmente immagazzinati e trasportati all’acqua quando necessario. Questa funzione consente a tali imbarcazioni di essere utilizzatie come zattere di salvataggio per barche più grandi e aeromobili, e per scopi di viaggio. Guidare un gommone è molto diverso che guidare una macchina, e in alcuni casi, è il contrario.


Istruzione
1 Prendetevi il tempo per familiarizzare con il gommone. Quando si guida un gommone per la prima volta, muoversi lentamente e con cautela.

2 Fare un po’ di pratica con una persona che sappia navigare è molto consigliata per capire bene le manovre e il comportamento del tuo mezzo evitando di farsi o far male ad altri.


3 Mai mettere la marcia quando hai persone in acqua vicine al gommone! Se per qualunque motivo non dovessi riuscire a controllare il mezzo e le urtassi col motore rischieresti di fargli molto male con l’elica!

4 Il tuo fuoribordo ha il gas a mano(come il motorino) sulla barra direzionale di guida, quella leva sul motore non è altro che il comando delle marce:marcia avanti/folle/retromarcia, poi dovrebbero esserci lo stacco di sicurezza con il laccetto da collegare al tuo polso(in caso di caduta in mare si stacca la chiavetta e spegne il motore)e il pulsante di spegnimento.


5 Quando si innestano le marce(o si riporta il motore in folle) devi sempre togliere il gas prima ed azionare il comando quando il motore sia ad basso numero di giri (minimo) per evitare possibili danneggiamenti agli organi di trasmissione.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Visto che non stai sulla terra ma in acqua non hai i freni e per fermarti devi togliere il gas prima e poi innestare la retromarcia (altrimenti il mezzo comunque continuerà a “scivolare” sull’acqua).

7 Quando ti avvicini alla riva o comunque in acque molto basse, spegni il motore e lo sollevi per evitare che l’elica o il piede possano urtare il fondale o eventuali ostacoli danneggiandosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*