Le spiagge più belle della Sicilia orientale COMMENTA  

Le spiagge più belle della Sicilia orientale COMMENTA  

Lo spirito della Sicilia ti incanterà. Ci vogliono una o due settimane per esplorare questa isola del Mediterraneo. Non è un caso che sia definita il paradiso del Mediterraneo.


Un viaggio nell’area tra Palermo e Marsala nella zona orientale della Sicilia ti porta attraverso luoghi estremi. Splendida costiera, montagne impressionanti, natura selvaggia, templi antichi, alberi di limoni e aranci, piante di olive e di mandorle, cibo e vino superbo, tradizioni folk, stando in ville, città frenetiche.


Riserva naturale di Zingaro:

è la prima riserva naturale della Sicilia caratterizzata da montagne rocciose che crescono dal mare e una costiera non selvaggia con cave pietrose. Un luogo in cui puoi nascondere la bellezza di Zingaro. Puoi anche prendere una barca e raggiungere le spiagge dal mare. E’ l’ideale per il nuoto e lo snorkeling.


San Vito Lo Capo

è rinomata per la sua splendida spiaggia sabbiosa con mare cristallino. La città si trova in una valle spettacolare tra montagne che sono popolari per i free climbers.

L'articolo prosegue subito dopo


Prendere il sole nella spiaggia di Mondello:

una volta villaggio di pescatori, Mondello oggi è in linea con le grandi case e le ville. La spiaggia si trova tra due scogli, Monte Gallo e Monte Pellegrino. Le montagne sullo sfondo e il mare blu simile a quello die Caraibi con spiagge sabbiose attraggono i locali e turisti.

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*