×

Alla scoperta delle più belle spiagge del Gargano

Falesie di roccia bianchissima a picco sul mare, grotte marine, faraglioni e acque cristalline: le spiagge più belle del Gargano sono un paradiso terrestre tutto da scoprire

più belle spiagge Gargano

Le spiagge del Gargano hanno caratteristiche uniche che le rendono adatte sia per le vacanze delle famiglie sia per ha uno spirito più avventuriero e vuole cimentarsi in immersioni e gite in barca. Oltre alle spiagge più conosciute, ci sono anche numerosi gioielli nascosti che vale la pena considerare per delle vacanze indimenticabili.

La spiaggia e la grotta di Pugnochiuso

La spiaggia di Pugnochiuso è una piccola spiaggia che garantisce relax e tranquillità. La spiaggia fa parte del complesso del resort di Pugnochiuso ed è accessibile solo dagli ospiti del resort o via mare. Oltre a offrire servizi di alta qualità e disporre di spiagge incantevoli, il resort è anche un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta delle altre bellezze del Gargano. A pochi minuti da Pugnochiuso, ad esempio, si può raggiungere Cala della Sanguinara, una bellissima spiaggia che si trova ai piedi di un’imponente falesia.

La Baia dei Mergoli e Cala della Pipa

A pochi chilometri da Mattinata si incontrano due delle spiagge più belle di tutto il promontorio del Gargano: la Baia dei Mergoli e Cala della Pipa. La prima, anche conosciuta come Baia delle Zagare, prende il nome dai merli che nidificano in questa zona o dai fiori degli agrumi che riempiono l’aria di un profumo inebriante. Mentre la Baia dei Mergoli è l’ideale per chi ama le spiagge ampie e affollate, Cala della Pipa offre un paesaggio sensazionale in un ambiente tranquillo. Di fronte alla spiaggia è anche possibile ammirare il faraglione della Pipa. Tra le due spiagge si trova poi la Grotta del Puntone, un’affascinante grotta marina che colpisce per la sua ampiezza.

La spiaggia di Vignanotica e la Baia del Leone

Quella di Vignanotica è probabilmente la spiaggia più conosciuta del tratto sud del promontorio del Gargano. Si trova a circa 20 chilometri da Mattinata e colpisce chiunque la visiti per l’intensità dei suoi colori. Il colore chiaro della spiaggia e della falesia risaltano in mezzo al blu del cielo e del mare e al verde della vegetazione mediterranea che circonda una delle spiagge più ampie del Gargano. La spiaggia si estende infatti per circa 500 metri e presenta diverse grotte scavate nella falesia dove si può trovare riparo dal sole. La spiaggia di Vignanotica è perfetta sia per famiglie con i bambini, che possono godersi la giornata di relax e accedere ai servizi offerti da un lido a pagamento, sia per chi ama la libertà offerta dalla spiaggia libera. Da Vignanotica è anche possibile partire per una gita in barca alla scoperta delle tante grotte marine della zona. Tra le più interessanti c’è la Grotta Campana Grande, chiamata così per la forma che ricorda una campana. Chi desidera trascorrere le proprie vacanze in una spiaggia incontaminata e ammirare la natura selvaggia del Gargano non rimarrà deluso dalla spiaggia della Baia del Leone. Si tratta di una piccola spiaggia non distante da Vignanotica ed è accessibile via mare.

Contents.media
Ultima ora