> > Amore (Cia): "Acquacoltura determinante per la pesca sostenibile"

Amore (Cia): "Acquacoltura determinante per la pesca sostenibile"

featured 1654553

Ischia, 3 ott. (Adnkronos) - "L’acquacoltura determina un percorso di pesca sostenibile. In questo momento bisogna parlare di sostenibilità e di sostenibilità del mare". Queste le parole di Raffaele Amore, presidente regionale Cia, in occasione della tre giorni ‘P...

Ischia, 3 ott.

(Adnkronos) – "L’acquacoltura determina un percorso di pesca sostenibile. In questo momento bisogna parlare di sostenibilità e di sostenibilità del mare". Queste le parole di Raffaele Amore, presidente regionale Cia, in occasione della tre giorni ‘Pescagri che vogliamo!”, il nuovo progetto promosso proprio da Cia per lo sviluppo e la valorizzazione dell’acquacoltura e della pesca professionale e sportiva.

"L’acquacoltura – ha aggiunto Amore – può risolvere il problema della sostenibilità nella pesca ma può essere anche economicamente molto conveniente per i pescatori della nostra regione.

Ischia, insieme all’isola di Procida, rappresenta la piccola pesca e in quest’area c’è bisogno di fare tanta promozione rispetto al tema dell’acquacoltura".

"Questo evento – ha concluso il presidente regionale Cia – vuole mettere in connessione le aree interne della Campania con le aree di mare perché riteniamo che tale connessione, tra prodotti di mare e prodotti di terra, possa promuovere meglio la nostra regione".