×

Calcio: Juric, 'squadra incompleta, persi 40 giorni, mi aspetto innesti'

default featured image 3 1200x900 768x576

Torino, 12 ago. – (Adnkronos) – "Abbiamo svolto un brutto ritiro con pochi giocatori a disposizione, non era facile lavorare. Credo che la squadra sia incompleta a livello numerico. Sono contento per i nuovi arrivi ma l'idea è quella dell'anno scorso: prendiamo giocatori sulla carta ottimi che hanno fatto fatica negli ultimi anni e speriamo che ci diano un buon contributo".

Così l'allenatore del Torino Ivan Juric in conferenza stampa alla vigilia dell'esordio in Serie A contro il Monza.

"Il mercato è ancora lungo, ma i giocatori non sono figurine che arrivano e li metti subito. Abbiamo buttato 40 giorni allenandoci senza calciatori. È andato via Bremer, il miglior difensore della Serie A, e non è arrivato nessuno. Mi aspetto innesti sia a centrocampo, sia dietro", aggiunge il tecnico croato che parla poi dell'avversario di domani sera.

"Sarà una gara molto difficile: i biancorossi palleggiano bene e hanno il loro gioco. Sarà davvero impegnativa, non so come riusciremo a rispondere". Juric poi parla del rapporto con Vagnati dopo la discussione avuta qualche giorno fa:

"Sono contento della sua reazione, finalmente ho visto uno che vuole reagire. Spero che questa grinta la metta anche in situazioni in cui serve alla squadra. A volte ho avuto la sensazione di trovare un muro di gomma e sono contento che abbia reagito".

L'allenatore granata poi parla dell'addio di Belotti: "Andrea è una grande persona e ha ancora tanto da dare come giocatore. Ha dato al Toro per tanti anni ma aveva bisogno di prendere un'altra strada, è una scelta rispettabile".

Contents.media
Ultima ora