> > Chiara Amirante: Cosa può aiutare a camminare sempre in avanti?

Chiara Amirante: Cosa può aiutare a camminare sempre in avanti?

featured 1975400

Roma, 10 lug. (askanews) - Riflessione di Chiara Amirante nel programma "i viaggi del cuore" su Canale5 dopo aver vissuto un viaggio in Campania. "La scelta di fare un cammino, un pellegrinaggio può essere di aiuto per riflettere sul cammino nella nostra vita. Cosa ci può aiutare nel quotidiano a...

Roma, 10 lug. (askanews) – Riflessione di Chiara Amirante nel programma “i viaggi del cuore” su Canale5 dopo aver vissuto un viaggio in Campania.

“La scelta di fare un cammino, un pellegrinaggio può essere di aiuto per riflettere sul cammino nella nostra vita. Cosa ci può aiutare nel quotidiano a camminare sempre in avanti, a migliorarci ogni giorno? – si chiede Amirante -. Sono convinta che nella vita chi non va avanti va inevitabilmente indietro. Difficilmente si può restare fermi. È un po’ come per una pianticella. Per crescere sana e rigogliosa va sempre innaffiata. Se ciò non avviene poco alla volta la sua crescita si ferma, si appassisce e muore. Così avviene anche nella nostra vita interiore e spirituale. Oggi siamo preoccupati della salute fisica, di una sana alimentazione, di fare degli allenamenti che possano aiutarci a restare in forma ma troppo spesso dimentichiamo che ciò che più ci caratterizza rispetto alle altre creature è che abbiamo anche lo spirito. E così come se restiamo denutriti il nostro fisico non può avere un sano sviluppo lo stesso vale per lo spirito. Abbiamo bisogno di nutrirci, camminare, allenarci, non solo fisicamente ma anche spiritualmente. Per camminare spiritualmente non solo abbiamo bisogno di riconoscere e rispondere ai nostri bisogni spirituali come il bisogno di pace, di comunione vera, di verità, di bene, di giustizia, di gioia profonda, di trascendenza di Dio ma abbiamo anche bisogno di impegnarci a crescere nell’arte d’amare. Oggi si tende a confondere l’amore con forme di possessività, egoismo, gelosia, passione, attrazione, emozione mentre l’amore è tutta un’altra cosa. C’è qualcosa di concreto che allora ci può essere di aiuto per camminare, migliorarci ogni giorno spiritualmente. Colui che ci ha creato e che più di ogni altro conosce i bisogni più profondi del nostro cuore ci ha mostrato la Via da percorrere per vivere l’amore in pienezza e sperimentare così la Gioia piena. Ho sperimentato nella mia vita e nella vita di migliaia di giovani arrivati alla comunità Nuovi orizzonti con la disperazione che nel provare a vivere il Vangelo, (che per noi cristiani è anche parola di Dio ma anche per chi non crede sono le parole di un grande uomo che ha segnato la storia) c’è la chiave per crescere ogni giorno nell’amore e per fare l’esperienza di un cuore traboccante di gioia. Un piccolo suggerimento pratico per migliorare ogni giorno può essere quindi meditare il vangelo e scegliere un impegno concreto da vivere durante la giornata. Non è sufficiente leggere il Vangelo bisogna lasciarsi mettere in crisi dalla Parola di Dio e viverla con tutto il cuore. Allora, il Vangelo vissuto, ti porta a fare l’esperienza dell’Amore vero e ti dischiude orizzonti sempre nuovi di luce di pace di gioia, di pienezza di vita. Provare per credere”.