> > Commissione Ue: "E' chiaro che condanniamo la simbologia fascista"

Commissione Ue: "E' chiaro che condanniamo la simbologia fascista"

featured 1968652

Bruxelles, 17 giu. (askanews) - La Commissione europea "condanna" la simbologia fascista, e la ritiene "inappropriata" e "moralmente sbagliata": lo ha affermato il capo del servizio del portavoce della Commissione europea, Eric Mamer, rispondendo a una domanda in conferenza stampa sulla videoinchies...

Bruxelles, 17 giu. (askanews) – La Commissione europea “condanna” la simbologia fascista, e la ritiene “inappropriata” e “moralmente sbagliata”: lo ha affermato il capo del servizio del portavoce della Commissione europea, Eric Mamer, rispondendo a una domanda in conferenza stampa sulla videoinchiesta di Fanpage.it che ha mostrato membri del movimento giovanile di Fratelli d’Italia, Gioventù Nazionale, mentre fanno il saluto romano e alcuni deputati ed eurodeputati di Fdi che si salutano con il “saluto del gladiatore”, stringendosi l’avanbraccio.

Mamer ha invece evitato di commentare in risposta alle domande dei giornalisti sull’articolo pubblicato da Politico.Eu nel quale si riferisce di un rinvio della pubblicazione del report Ue sulla restrizione della libertà di stampa e dei diritti di libertà individuale in Italia, che la presidente in carica della Commissione Ue ricandidata dal Ppe avrebbe deciso per allargare anche a Fratelli d’Italia il suo consenso ad un mandato bis. In merito si è limitato ad affermare che il processo che porta alla pubblicazione del rapporto “è in corso”.

In corso a Bruxelles oggi c’è anche il Consiglio europeo informale dei capi di Stato e di Governo, a cui partecipa per l’Italia proprio Giorgia Meloni, che segna l’inizio di negoziati fra i governi sui posti chiave nella prossima legislatura Ue dopo le elezioni europee, inclusa appunto la presidenza della Commissione.