×

Cassa integrazione prima di maggio: le banche non sono ancora pronte

Condividi su Facebook

Secondo migliaia di consulenti del lavoro le banche non riusciranno ad anticipare la cassa integrazione entro maggio come previsto.

consulenti lavoro cassa integrazione maggio

Non sarà possibile pagare la cassa integrazione prima di maggio: è quanto sostengono i consulenti del lavoro secondo cui le banche non sarebbero pronte per anticiparla. A rivelarlo un sondaggio che ha interpellato 4.500 addetti il 91% dei quali pensa che gli assegni verranno liquidati soltanto il mese a venire.

Cassa integrazione entro maggio?

Stando ai consulenti intervistati che stanno seguendo le aziende durante l’emergenza coronavirus in atto, c’è ancora una grande differenza sull’attività delle banche del Nord e del Sud. Complessivamente in Italia sono infatti attive il 17% delle filiali. Ma se al settentrione ne sono operative il 28%, la percentuale diminuisce man mano che si scende fisicamente nella penisola. Al centro si parla infatti di un 12% e al Sud dell’11%.

Inoltre i ritardi nell’anticipazione della cassa integrazione (LEGGI COME RICHIEDERLA) non riguardano soltanto i piccoli istituti di credito ma anche quelli più grandi. Segnalazioni della mancata operatività degli accordi sono infatti giunte da più del 70% degli iscritti all’Ordine professionale.


Decine di consulenti hanno cercato di spiegare i motivi di questa lentezza. Innanzitutto secondo loro gli strumenti messi in campo per far fronte all’epidemia non sono efficaci per garantire tempi rapidi. Soprattutto perché, ha denunciato l’84% degli interpellati, non vi è un ammortizzatore sociale unico, cosa che avrebbe reso tutto più semplice, ma ve ne sono di vari ed eterogenei. Altro problema, sempre secondo la medesima percentuale di intervistati, è il fatto che la gestione di tutto il sistema di interventi è in mano ad un unico soggetto. L’Inps si è così trovato sovraccaricato e impossibilitato a dare risposte velocemente.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.