×

Emanuela Fanelli: il motivo della reazione della Rai alla parodia “Una pezza di Lundini”

L'attrice comica Emanuela Fanelli ha spiegato come mai la Rai ha deciso di prendere le distanze dalla finta fiction da lei impersonata

emanuela fanelli
emanuela fanelli

Nella seconda edizione di Una pezza di Lundini, programma televisivo trasmesso dal settembre 2020 in seconda serata su Rai 2 con la conduzione di Valerio Lundini, Emanuela Fanelli ha creato una falsa fiction Rai dal titolo Simonetta: la truccatrice di Anna Magnani.

Con il prosieguo delle puntate, tale serie è diventata talmente veritiera che lo stesso polo televisivo ha dovuto prenderne le distanze.

Emanuela Fanelli spiega il fraintendimento

Interrogata sulla questione al Giffoni Film Festival, l’attrice comica così dunque precitato: “Per il finto film A Piedi Scarzi ci sono stati vari giornalisti, ma una in particolare che mi ha chiesto proprio l’accredito per l’anteprima con il cast! Quando poi le ho spiegato che era tutto finto, mi ha risposto ‘peccato’.

Ho riso tanto. Quindi non ho capito tanto questo fraintendimento”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Emanuela Fanelli (@emanuela_fanelli)

Riferendosi a Simonetta. La truccatrice di Anna Magnani, la Fanelli ha peraltro sottolineato come nel primo trailer ci fossero i loghi della Rai, poi eliminati.

“Ce li hanno tolti perché anche qui temevano in un fraintendimento. Alcune persone hanno iniziato a pensare che fosse una vera fiction. Che per me è complimento bellissimo, perché mi piace fare le parodie, ma farle in maniera verosimigliante, senza caricarla troppo con la recitazione”.

Contents.media
Ultima ora