×

Ucraina, a Zaporizhzhia le donne imparano a usare i kalashnikov

Roma, 22 giu. (askanews) – Le donne che abitano nella città di Zaporizhzhia, nel Sud dell’Ucraina, imparano a usare i kalashnikov nell’ambito di un programma di addestramento per combattere in vista della potenziale offensiva russa. “Il sesto senso” è un centro di addestramento per la sicurezza personale in città, dove un team di esperti insegna alle donne a usare le armi. Natalia Basova, residente di Zaporizhzhia, 47 anni:

“Ho cominciato a imparare a sparare prima della guerra.

Ho visitato poligoni e campi di addestramento. Ho provato a capire cosa fosse, sono molto interessata. E ora è necessario. Veniamo a vedere il nostro allenatore, ci insegna a fare la cosa giusta. Non sapevamo nemmeno come si facesse correttamente”, ha spiegato in un’intervista a France Presse.

Anche la figlia, Ulyana Kiyashko, 29 anni, si addestra:

“Ovviamente, quando puoi fare qualcosa, non è così spaventoso avere un’arma tra le mani.

Mio marito è nell’esercito, anche mio padre e mio fratello sono nell’esercito. E quando sono a casa, ora so come prendere un’arma con le mie mani e metterla da un’altra parte”.

Sergiy Yelin, 47 anni, fondatore del centro, spiega:

“Mettiamo insieme pochi esercizi tattici per i civili. Perché? Perché quando gli occupanti entrano in città, ci sono dei combattimenti sulla strada. Si svolgono in condizioni non confortevoli, in case danneggiate, sotterranei, negozi”, ha spiegato.

(IMMAGINI FRANCE PRESSE)

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora