×

A Castelnuovo di Garfagnana tutto pronto per gli incontri enogastroletterari di “Leggere Gustando”

default featured image 3 1200x900 768x576

leggere gustando 300x84Inizia oggi e si conclude domenica 25 luglio presso la piazzetta Ludovico Ariosto e atrio della Rocca Ariostesca a Castelnuovo di Garfagnana la manifestazione “Leggere Gustando“.

Con una biblio-libreria, uno spazio cinematografico e una mostra fotografica, l’evento creato da Andrea Giannasi, passerà dalla visione di corti, alle degustazioni di prodotti tipici della Garfagnana a presentazioni di libri.

La manifestazione è a cura di Prospettivaeditrice in collaborazione con il Giornale di Castelnuovo e InGarfagnana.com; con il patrocinio del Comune di Castelnuovo di Garfagnana, della Provincia di Lucca, della Comunità Montana della Garfagnana, del Gal Garfagnana, del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano.

castelnuovoSi inizia stasera con un’anteprima curata da Il Giornale di Castelnuovo (con visione di corti); a seguire venti minuti di degustazione e illustrazione dei prodotti della Garfagnana con produttori; infine l’incontro letterario “La Linea Gotica in Garfagnana”, con Massimo Turchi autore del libro “La Linea Gotica e le stragi” (Prospettivaeditrice) e gli interventi di Andrea Giannasi, Davide del Giudice e Mario Pellegrinetti.

Sarà presente Angiolo Masotti.

Domani, venerdì 23 il tema sarà “Il passo appenninico: i garfagnini incontrano i lombardi”. È previsto un incontro con il saggista Augusto Lorano Ferri (di Cervarezza) che parlerà di confini e contaminazioni. A seguire la presentazione di “Pietro dei Colori” di Normanna Albertini (Prospettivaeditrice). Prevista anche la visione di un corto tratto dal libro di Silvano Scaruffi.

Sabato 24 si prosegue con “Pane e bugie: paure, truffe e luoghi comuni dal mondo dell’alimentazione”: Andrea Giannasi intervista Dario Bressanini autore del libro “Pane e bugie” (Chiarelettere). Seguirà un dibattito con Andrea Bertucci e Massimiliano Adorni Pallini.

Domenica 25 è in programma la proiezione di corti e la cena “Garfagnana Finger food”, a cura di Massimiliano Adorni Pallini e Federica Lenzi, con le musiche di Emma e gli Aristodemos.

Contents.media
Ultima ora