×

Agenti Usa frustano migranti che provano a passare confine

Ciudad Acuna, 20 set. (askanews) – Si aggrava la crisi dei migranti alla frontiera tra Messico e Stati Uniti dove migliaia di persone, soprattutto provenienti da Haiti, cercano di passare il confine in cerca di una nuova vita. Alla drammaticità delle situazione si aggiunge la durezza della risposta delle guardie di frontiera a cavallo che respingono i migranti nei pressi di Del Rio in Texas usando anche la frusta. Le immagini diffuse sui social network e da un fotografo di Afp stanno suscitando sconcerto negli Stati Uniti dove il governo del presidente Joe Biden ha annunciato l’apertura di un’inchiesta per fare luce sui fatti.

Intanto il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador ha chiesto all’omologo americano Joe Biden di investire in America Centrale per arginare il flusso migratorio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora