×

Bce, Lagarde: stretta su politiche monetarie sarebbe prematura

Milano, 10 giu. (askanews) – La ripresa dopo la pandemia accelera, ma interrompere i piani di sostegno all’economia sarebbe un errore. Lo ha detto Christine Lagarde, la presidente della Bce, che ha rivisto al rialzo le previsioni sull’economia Ue: sul Pil ora stimano un +4,6% quest’anno nell’area euro e +4,7% nel 2022.

“Un tale inasprimento sarebbe prematuro e metterebbe a rischio la ripresa economica in corso e le previsioni per l’inflazione.

Quindi, in questo contesto, il consiglio direttivo ha deciso di confermare la sua posizione di politica monetaria molto espansiva”, ha detto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora