×

Caso Denise: giudice Angioni, “Io indagata? Ho dato fastidio a qualcuno, ho denunciato i pm”

Il giudice Angioni spiega i suoi interventi in televisione; le sue partecipazioni non hanno influito

giudice maria angioni
maria angioni

Sulla sua presenza continua in tv, dove è intervenuta spesso per parlare del caso, dando alcune interpretazioni della vicenda, Maria Angioni, dice: “In realtà mi hanno invitato nelle trasmissioni solo dopo che ero andata in Procura, non ha influito per niente – spiega – Sono stata sentita per le sommarie informazioni il 3 maggio e io sono andata in tv solo dopo”.

Poi annuncia: “Noi abbiamo chiesto l’archiviazione perché non riteniamo che fosse neppure da iscrivere, per motivi tecnici, è da archiviare. Ma i pm facciano quello che vogliono. Il potere è loro”.

L’interrogatorio

Maria Angioni è stata interrogata; “nel luogo da cui Denise sparì c’erano più persone appartenenti alla cerchia della famiglia allargata, e in molti hanno fatto qualcosa di sospetto. Questo ha ulteriormente complicato le indagini”.

Angioni ha più volte riferito di ostacoli alle indagini parlando di complici di rapitori che puntualmente svelavano le mosse delle indagini degli inquirenti “Doveva essere un’attività segreta ma il maresciallo che collaborava con meera pedinato da altri inquirenti”.

Contents.media
Ultima ora