×

Contromano in autostrada, morto a 36 anni Jacopo Varriale

Ha guidato per chilometri contromano in autostrada dopo una cena con amici ed è morto a 36 anni: Jacopo Varriale era un marito e padre di un bimbo

Jacopo Varriale

ha guidato contromano in autostrada per diversi chilometri fino allo scontro fatale in cui è morto a 36 anni Jacopo Varriale. La tragedia è avvenuta in in Toscana, dove dopo un frontale l’auto della vittima ha ne centrata un’altra con quattro ragazzi all’interno di età compresa fra i 23 e i 26 anni che sono stati ricoverati in gravi condizioni in ospedale.

Lo scontro è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato lungo la Firenze-Pisa-Livorno.

Contromano in autostrada morto Jacopo Varriale

I media spiegano che Varriale era un marito e papà di un figlio di un anno. Pare che dopo una serata con amici nella zona del Cuoio il 36enne abbia imboccato l’autostrada contromano ed abbia guidato fino all’altezza dell’Interporto di Collesalvetti, in provincia di Livorno, dove è avvenuto il terribile frontale.

I giovani coinvolto tornavano da una serata in discoteca e l’impatto, alle 4 del mattino, è stato violentissimo.

Uno scontro frontale violentissimo

Il Touran della vittima ha centrato il Volkswagen T-Roc nero a forte velocità. E sempre i media spiegano che la Polizia Stradale aveva anche provato ad intercettare la vettura di Jacopo ma poco dopo la manovra c’è stato l’incidente fatale. La notizia della morte di Jacopo ha gettato i suoi amici nello sconforto, evidente dai molti messaggi comparsi sui social.

Contents.media
Ultima ora