×

Coronavirus: Grimoldi, 'zona rossa Alzano responsabilità Conte'

Condividi su Facebook

Roma, 6 apr. (Adnkronos) – "Il premier Giuseppe Conte non ha il coraggio e la dignità per assumersi i suoi errori. Nemmeno di fronte ai 9202 morti che stasera piange la Lombardia, una cifra purtroppo destinata a salire ulteriormente". Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega e segretario della Lega Lombarda Salvini Premier.

"Molte di queste vite umane si potevano salvare se l’arrogante Conte avesse ascoltato a fine gennaio il governatore lombardo Attilio Fontana che chiedeva maggiori misure di controllo e prevenzione in Lombardia, sentendosi rispondere da Conte che era un razzista, che era tutto sotto controllo e che il virus non sarebbe arrivato qui".

"Un mese dopo come Regione e come Lega abbiamo chiesto le zone rosse per Alzano e Orzinuovi, per limitare i contagi e nessuno ci ha risposto e adesso piangiamo oltre tremila morti in quelle due province.

E di fronte a tutto questo Conte ha l’arroganza di dire che la Regione Lombardia poteva farsi da sola la zona rossa? Non conosce nemmeno la Costituzione, altro che fare il premier…".

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.