×

I guanti di Napoleone a Milano

Un cimelio di Napoleone in Italia

default featured image 3 1200x900 768x576

waterloo charge1 300x217
Napoleone Bonaparte, nel corso delle sue numerose campagne militari, rubò (mi si passi il termine, non saprei in quale altro modo dirlo) molte opere d’arte e reperti storici, che in seguito trasferì nella “sua” Francia.

Tuttavia, la città di Milano conserva un suo cimelio molto personale, esposto nella Biblioteca Ambrosiana: un paio di guanti.

Ma non un paio di guanti qualunque, bensì quelli che l’Imperatore indossava durante la battaglia di Waterloo, che ne sancì la definitiva sconfitta politica e militare, cambiando le sorti della storia europea.

Questo aspetto, non di poco conto, fa si che l’indumento sia investito di un valore simbolico intrinseco non trascurabile.

Contents.media
Ultima ora