×

Banfi e l’appello per salvare Laura Antonelli

Lino Banfi ha voluto lanciare un appello sulle pagine del Corriere della Sera per la sua amica Laura Antonelli.

Lino Banfi ha voluto lanciare un appello sulle pagine del Corriere della Sera per la sua amica Laura Antonelli ; dopo molti anni in cui l’attore pugliese ha cercato di mettersi incontato con la dimenticata icona sexy degli anni ’70, finalmente ha potuto vederla. LauraAntonelli ha accolto Lino Baafi in casa sua mostrandosi per come vive adesso: di preghiera, con una pensione che le fa rasentare la povertà, abbandonata da tutti. La bellissima attrice di Malizia ha visto la sua carriera declinare dopo una storia di droga che la coinvolse nel 1991 e che si è conclusa dieci anni dopo con il suo proscioglimento…ma ormai era troppo tardi per la sexy Laura, che aveva visto sfumare gli anni migliori della sua carriera.

Adesso che Laura dice di “essere ormai morta da Anni” ha chiesto aiuto a Lino Banfi per poter terminare dignitosamente la sua vita; così Banfi ha girato l’appello al ministro Bondi e a Silvio Berlusconi.

Il ministro Bondi ha già comunicato che per l’attrice sarà attuata la procedura Bacchelli, che prevede l’assegnazione di un assegno vitalizio a quei cittadini che si sono distinti nel mondo della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dello sport, ma che versano in situazioni di indigenza.

Poco fa l’Antonelli ha diffuso questo comunicato tramite il suo legale : “Ringrazio Lino Banfi e tutti coloro che si stanno preoccupando di me. Mi farebbe piacere vivere in modo più sereno e dignitoso anche se a me la vita terrena non interessa più. Vorrei essere dimenticata”.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Renato Intini

Non potrai ma essere dimenticata


Contatti:

Leggi anche