×

Migranti: Meloni, 'salvare vite umane bloccando partenze, prima bisogni economici italiani'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – "Le vite umane si salvano se non si fanno partire su imbarcazioni di fortuna per far fare miliardi agli schiavisti del terzo millennio. Davvero non riesco a capire la ratio di un Governo che chiude in casa gli italiani e fa entrare indiscriminatamente gli immigrati; delle dieci principali nazionalità di immigrati irregolari che sono entrati in Italia nei primi mesi di questo anno, triplicati rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quasi nessuno ha diritto alla protezione internazionale: la terza nazionalità è il Bangladesh, prendono l'aereo dal Bangladesh, arrivano in Libia per prendere i barconi degli scafisti e arrivare in Italia".

Così Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ai microfoni di Rtl 102.5.

"Noi -aggiunge- non stiamo salvando gente che scappa dalla guerra, stiamo cercando con questa politica intanto di far fare soldi alla mafia degli scafisti, dopo di che stiamo cercando di aiutare persone che sono in difficoltà economiche. Arrivati a questo punto non ce lo possiamo permettere, perchè noi già stiamo messi molto male in Italia, abbiamo gente che non ha più posto di lavoro, non più ha un'attività, non ha più niente e gli Stati servono per occuparsi prioritariamente dei loro cittadini".

Contents.media
Ultima ora