×

Riallestita la tomba di Kha al Museo Egizio di Torino

default featured image 3 1200x900 768x576

svagoedintorni museo egizio torino big 300x187E’ finalmente possibile visitare la sala del Museo Egizio di Torino dedicata al nuovo allestimento della tomba di Kha, uno dei maggiori capolavori archeologici presenti nel museo subalpino, scoperta durante una campagna di scavo nel 1906.

La tomba inviolata di Kha custodiva 506 oggetti che per la loro peculiarità potrebbero costituire un museo a sé stante. Una testimonianza straordinaria che rivela moltissimi particolari sulla vita quotidiana di Kha e Merit, una coppia di sposi vissuti intorno al 1400 a.C. Questo ricco corredo funebre permette di conoscere abitudini alimentari, moda e costume, passatempi e usi funerari di una famiglia benestante dell’Antico Egitto.

Il nuovo allestimento, tutto da scoprire, è accolto in una delle sale più prestigiose del Museo per valorizzare appieno i numerosissimi reperti e regalare al pubblico una storia esclusiva e di grande suggestione.

Ad accrescere il fascino dell’esposizione sono la nuova avvolgente illuminazione e la disposizione più ariosa e razionale degli oggetti. Il costo della visita è di 7,50 euro per il biglietto intero, 3,50 euro per il ridotto (persone tra i 18 e i 25 anni, insegnanti a tempo indeterminato, accompagnatori disabili). Il museo è aperto dalle alle 08:30 alle 19:30 e resterà chiuso lunedì 15 dicembre. La prenotazione è obbligatoria per i gruppi organizzati: chiamare il numero 011.4406903.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora