5 trucchi per far profumare il tuo bucato di ammorbidente
5 trucchi per far profumare il tuo bucato di ammorbidente
Donna

5 trucchi per far profumare il tuo bucato di ammorbidente

5 trucchi per far profumare il tuo bucato di ammorbidente

Vi piace il profumo di ammorbidente? E ogni volta che aprite l'armadio quello che annusate non è profumo di fiori ma solo odore di panni? Vediamo insieme qualche trucco.

Profumo nell’armadio?

Il mio bucato non profuma di ammorbidente! Questa è una delle battute più comuni sui canali che si occupano di questioni casalinghe. Aprire un armadio e sentire il profumo di panni puliti è un vero piacere e allora cerchiamo di scoprire qualche trucco che ci possa aiutare a mantenere il profumo per molto tempo.

Prendete nota di tutto e vediamo anche come possiamo fare il nostro ammorbidente in casa.

Qualche consiglio

  1. Al momento di mettere i panni in lavatrice potremmo commettere qualche errore che fa si che il bucato non profumi di buono come dovrebbe. Il primo errore è quello di lavare i panni con cicli molto lunghi quando non sono molto sporchi (oltretutto in questo modo consumiamo molta più energia e denaro). Poi ovviamente dobbiamo togliere il bucato subito dalla lavatrice e farlo asciugare all’aria aperta o dove c’è corrente.
  2. Anche quando stiriamo possiamo mescolare in un flacone con spruzzatore un po’ di acqua e ammorbidente e spruzzare i panni per profumarli ancora di più.

    Fate attenzione, è meglio usare pochissimo ammorbidente e spruzzare i panni da una certa distanza per evitare che si creino macchie o aloni quando si asciugano.

  3. Quando stiriamo i panni facciamo sempre attenzione a lasciare i panni ben stesi in modo che non prendano odore di umidità. Allo stesso tempo se una volta asciutti non ritiriamo subito i panni, perderanno il profumo e poi diventano difficili da stirare.
  4. Negli armadi possiamo mettere dei batuffoli di cotone impregnati di ammorbidente per mantenere il profumo che vi piace tanto. Se pensate che il problema possa essere l’umidità degli armadi o dei cassetti, basterà mettere un bicchiere con del riso.
  5. Infine, per avere un profumo più personale perché non prendete in considerazione questa ricetta? Serve un litro d’acqua, 500 ml di aceto bianco, due o tre cucchiai di bicarbonato e una goccia di olio essenziale, con il profumo che preferiamo. Facile no?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche