×

Ucraina: crollano azioni Gazprom e trascinano intero mercato azionario russo

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 30 giu. (Adnkronos) – Le azioni di Gazprom sono scese di oltre il 30% (-30,2%, a 207,69 rubli per azione) stamattina, dopo la notizia che l'assemblea generale annuale degli azionisti (Agm) ha deciso di non pagare dividendi per l'anno 2021.

Lo riporta l'agenzia di stampa russa Interfax.

“Gli azionisti hanno deciso che nella situazione attuale non è consigliabile pagare dividendi per il 2021 – ha dichiarato Famil Sadygov, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Gazprom – Attualmente le priorità di Gazprom sono l'attuazione del programma di investimenti, compreso la gassificazione delle regioni della Federazione Russa per il prossimo inverno. E, naturalmente, dobbiamo essere pronti ad adempiere l'obbligo di pagare tasse più elevate".

Il crollo delle quotazioni di Gazprom a causa del fatto che la società non pagherà dividendi per il 2021 ha causato un crollo dell'intero mercato azionario russo: l'indice della borsa di Mosca è sceso sotto i 2250 punti, l'indice RTS sotto i 1340 punti.

Alle 11,00 (ora locale di Mosca) l'indice della borsa di Mosca è sceso del 5,6% a 2246,49 punti, l'indice RTS è sceso del 5,2% a 1338,94 punti. I prezzi della maggior parte delle "blue chip" sulla borsa di Mosca sono scesi dell'8,3%. Il dollaro è sceso di 52 copechi, a 52,72 rubli. Le azioni di Gazprom, ieri alla stessa ora, valevano 235,04 rubli (-21%), il prezzo delle transazioni ha raggiunto 207,69 rubli (-30,2%, rispetto alla media degli ultimi due mesi).

Contents.media
Ultima ora