×

Moscovici (Ue): ok flessibilità del Patto ma serve una riforma

Bruxelles, 20 nov. (askanews) – La nuova Commissione europea dovrà mirare non solo a mantenere una certa flessibilità sul patto di Stabilità ma anche a riformarlo strutturalmente per renderlo più leggibile e meno complesso; lo ha detto il Commissario (uscente) per gli Affari economici e Monetari, Pierre Moscovici.

“In linea generale questa Commissione uscente è stata la Commissione della stabilità. E’ stata la strategia giusta, ha permesso agli Stati membri di perseguire l’equilibrio di bilancio senza sanzioni e senza frenare la crescita. Altrimenti avremmo avuto conseguenze economiche nulle o negative, e conseguenze politiche preoccupanti; non abbiamo contribuito a nutrire i populismi ma il sentimento pro europeo e a creare il lavoro di cui gli europei hanno bisogno”.

“Credo che oggi bisogni continuare anzi andare oltre, e il mio messaggio alla nuova Commissione è che serve semplificare le regole del Patto di Stabilità per renderlo più leggibile, più semplice; sono già state fatte delle proposte e spetterà alla Commissione e all’Eurogruppo esaminarle e avere un approccio più sistemico; nei prossimi anni flessibilità e riforma devono andare di pari passo” ha detto Moscovici.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000