×

Pompeo ordina nuove sanzioni contro l’Iran, dopo attacco

Milano, 10 gen. (askanews) – Le sanzioni Usa contro l’Iran sono già decise. A confermarlo il capo della diplomazia a stelle e striscie Mike Pompeo in una conferenza stampa, alla fine di una giornata intensa e complicata. Proprio mentre Cnn afferma che è stato Pompeo il motore della decisione del presidente Donald Trump di uccidere il generale iraniano Qasem Soleimani “fuori dal campo di battaglia”.

Sempre in conferenza Pompeo ancora una volta ha eluso i dettagli su quell'”attacco imminente” che l’amministrazione sostiene che Soleimani stesse tramando, dicendo solo “stava per succedere” e poi è passato alle domande successive.

Secondo Cnn il segretario di stato è sempre stato concentrato sul generale iraniano e le sue responsabilità, tanto da aver persino cercato di ottenere – senza successo – un visto per l’Iran nel 2016 quando era membro del Congresso per il Kansas, per monitorare le elezioni.

Pompeo e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin hanno dichiarato che le nuove sanzioni contro l’Iran saranno destinate a otto alti funzionari del Paese coinvolti in attività di “destabilizzazione” in Medio Oriente e nell’attacco di martedì.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche