×

Coronavirus, a Parigi va in scena il quizzone dal balcone

Roma, 3 apr. (askanews) – Domande come: “In quale anno è uscito il primo iPhone?” o “chi ha diretto Kill Bill?”. Il quizzone va in scena tra i balconi parigini. Un’idea dell’attore francese Noam Cartozo, residente nell’undicesimo arrondissement di Parigi, che rivisita ogni sera alle 20 il game show televisivo francese “Questions pour un Champion”, facendo una serie di domande di cultura generale ai suoi vicini di casa, un altro modo per passare il tempo in quarantena, distraendosi un po’.

Il format diventa così: “Questions pour un balcon”. Si creano due squadre, basandosi sul numero civico in cui si abita – pari e dispari – e si gioca. “Alle 20 c’è il consueto appuntamento sui balconi, alle finestre, per applaudire il personale infermieristico. Avevo messo su della musica nei primi giorni per ravvivare un po’ il quartiere, che poi si è trasformato in un quiz sulle canzoni che mettevo poi in domande di ogni tipo dal balcone…”. “È un modo per imparare mentre si gioca e mentre si è confinati in casa, è un periodo terribile da vivere per ognuno e mi piaceva l’idea di portare un po’ di gioia a tutti”. Ma l’invito anche attraverso il Quiz dal balcone è sempre lo stesso: “Il messaggio è chiaro, ripetiamo insieme: restate a casa!”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.