×

Quando Mattarella premiò Morricone: “Artista geniale”

Roma, 5 giu. (askanews) – Era il 5 giugno del 2019 quando il presidente della Repubblica Sergio Mattarella premiò al Quirinale il maestro Ennio Morricone, appena scomparso, con il “Premio Presidente della Repubblica” dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia.

“La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale”, ha dichiarato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell’Italia nel mondo. Desidero far giungere alla famiglia del Maestro il mio profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.