×

Coronavirus, la Calabria chiude discoteche e sale da ballo

Roma, 13 ago. (askanews) – La Calabria ha deciso di chiudere le discoteche e le sale da ballo. Lo ha stabilito la governatrice, Jole Santelli, in accordo con il governo, con un’ordinanza che “sospende tutte le attività che hanno attinenza con il ballo, quindi sale da ballo, discoteche e locali assimilati come i lidi balneari, all’aperto o al chiuso” in vigore da oggi fino al 7 settembre.

Rimangono in vigore tutte le misure statali e regionali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, nel territorio regionale.

In base all’evoluzione dello scenario epidemiologico, ovvero a provvedimenti emanati a livello nazionale, le misure indicate potranno essere rimodulate.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Esce “Bona Fide”, il nuovo album di Viva Lion
Video

Esce “Bona Fide”, il nuovo album di Viva Lion

24 Settembre 2020
Milano, 24 set. (askanews) - Esce "Bona Fide", nuovo album dopo 5 anni di Viva Lion. Il primo singolo è "Boomerang", girato fra Roma e Berlino. Prodotto da Federico Nardelli,…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.