> > Wimbledon, Jannik Sinner eliminato ai quarti: Medvedev vince al quinto set

Wimbledon, Jannik Sinner eliminato ai quarti: Medvedev vince al quinto set

La partita è stata anche sospesa a causa di un giramento di testa accusato dal tennista azzurro

La partita è stata anche sospesa a causa di un giramento di testa accusato dal tennista azzurro

Termina nei quarti di finale l’avventura di Jannik Sinner a Wimbledon: il tennista azzurro ha perso in cinque set contro Daniil Medvedev, numero 5 al mondo: il russo, che affronterà Alcaraz o Paul, interrompe così la striscia di cinque sconfitte consecutive con Jannik. L’azzurro, nel terzo set, ha accusato un giramento di testa e la partita è stata sospesa per undici minuti.

Leggi anche: Wrestling, John Cena annuncia il ritiro

Wimbledon, Jannik Sinner eliminato: Medvedev vola in semifinale

Dopo quattro ore di lotta, la partita si è conclusa nel quinto set: 6-7(7), 6-4, 7-6(4), 2-6, 6-3 il punteggio finale. Una partita con alti e bassi per Sinner, Medvedev è stato più continuo, soprattutto nel gioco da fondo. Nel primo set il tennista russo ha giocato ad un livello altissimo, mentre Sinner ha risposto colpo su colpo. Il primo set, grazie anche all’equilibrio, si è deciso al tie break, portato a casa dall’azzurro. Nel secondo set, Sinner paga la fatica e Medvedev ne approfitta: un set pari. Nel terzo il tennista russo sembra averne di più, Sinner sbaglia più del solito: soprasso del russo, 2-1. Il vantaggio, però, dura poco: il quarto set lo porta a casa Jannik per 6-2. Il quinto set è molto intenso, ma ad avere la meglio è stato Medvedev che torna in semifinale.

Partita sospesa per un malore del tennista azzurro

Nel terzo set, sul 2-1 per Medvedev, la partita è stata sospesa a causa di un giramento di testa accusato da Sinner che ha chiamato il fisioterapista e il medico. Il tennista azzurro è uscito dal campo ed è rimasto fuori per undici minuti.

Leggi anche: Calendario completo della serie A 2024/25: tutte le giornate