Allerta: la barba provoca infezioni e malattie

Attualità

Allerta: la barba provoca infezioni e malattie

La barba è contraria all’igiene, e anche se è tornata di moda ed è considerata molto trendy anche dai più giovani, in realtà sarebbe da evitare in quanto veicolo di batteri che si nascondono tra i peli e qui possono proliferare indisturbati. E’ questo il risultato di un recente studio condotto da Anthony Hilton, capo del dipartimento di Biologia dell’Aston University del Regno Unito. I ricercatori hanno evidenziato come anche dopo aver lavato la barba, questa rimane un ricettacolo per i germi che costituiscono un pericolo per la pelle. Basta un semplice bacio a diffondere rapidamente i batteri, come pure è frequente che se si beve il latte, questo resti intrappolato tra i peli della barba e diventi rancido.

Anche toccare i capelli o la barba può essere un veicolo di diffusione dei germi da una persona all’altra. Insomma, la barba può causare infezioni e malattie secondo la ricerca britannica. Ma c’è anche chi difende la barba sostenendo che, al contrario, la barba non rappresenta un problema per l’igiene o la salute, in quanto ci sono gli stessi batteri presenti sul derma del viso.

Intanto l’allarme lanciato da Hilton deve essere confermato da ulteriori dati, quindi niente paura: se vi va di farvi crescere la barba per apparire più sexy fate pure.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche